.substr(en.gif,0,2).  .substr(it.gif,0,2).  
Mirko Capitanelli Vitelloni Band Juri Bittoni
Marco Casagrande Alfio Vernuccio Matteo Torregiani Claudio Fenucci Giacomo Paggi Luigi Sebastianelli Renato Ramazzotti Daniele Barigelli Giovanni Pellegrini Serena Api Gioele Gabarrini
Valid XHTML 1.0 Transitional


Serena Api (Voce femminile) Daniele Barigelli (Voce maschile)
Juri Bittoni (Sax Contralto) Mirko Capitanelli (Sax Contralto)
Marco Casagrande-Ugolino (Batteria) Claudio Fenucci (Sax Tenore)
Gioele Gabarrini (Tromba) Giacomo Paggi (Tastiere)
Giovanni Pellegrini (Tromba) Renato Ramazzotti (Trombone)
Luigi Sebastianelli (Trombone) Matteo Torreggiani (Basso)
Alfio Vernuccio (Chitarra)

Trombone: RENATO RAMAZZOTTI

All'epoca della nascita del vitello Renato, non era ancora prevista la registrazione anagrafica, quindi abbiamo dovuto rivolgerci ad un vecchio santone da tempo ritiratosi su un eremo chiamato Montale che, dopo aver consultato il suo sacro boccale di verdicchio dei castelli di Jesi, ci ha informato che Renato è venuto al mondo nell'anno in cui sono iniziati i lavori per agevolare il ricongiungimento del fiume Nevola al Nilo, quindi intorno al 1965.

Renato Ramazzotti vive un infanzia serena insieme al suo fratellino Eros e al suo fratello maggiore AMARO, che diverrà poi tristemente famoso per il suo difficile rapporto con l'alcool.

Renato Ramazzotti

Nel 1979 Renato sente per la prima volta il forte richiamo della musica e dopo assidui studi si cimenta nel far suonare il suo trombone con il quale entra a far parte della Banda Cittadina di Serra de' Conti. Con la banda Renato gira un pò tutte le marche e dintorni fino ad arrivare a scavalcare il piave suonando in territorio Francese.
Dopo essere entrato anche nella banda militare di Pisa, quando oramai l'affinità col suo strumento sembra raggiunta, ed una folta schiera di fans identificano Renato come MR. TROMBONE, sarà stata l'età o l'ansia da prestazione... non si sà, ma Lui d'un tratto decide di cambiare rotta, cambiare strumento, inizia così a studiare il Fricorno Baritono, uno strumento di cui la maggior parte della popolazione fino ad allora ignorava l'esistenza.... un pò come succede per i concorrenti dell'Isola Dei Famosi.

Nell'anno 2003 Renato però sente per la seconda volta il richiamo forte del suo trombone che lo spinge al dovere e così armatosi di una massiccia dose di viagra ed altre sostanze tonificanti riprende a far funzionare il suo strumento tornando così ad essere Mr.Trombone all'interno della neonata Vitelloni Band.

Oggi Renato, ha ritrovato la serenità di un tempo ed ama definirsi UNA PERSONA NORMALE, frase storica che ricordiamo sulla bocca di personaggi famosi quali Pacciani, Buscetta, Dr. Jackill e Ignazio La Russa!!



top
Sito ottimizzato per una risoluzione minima di 800x600
by IronX.net